Macerata Opera Festival 2020

Torna l’appuntamento annuale con la musica dal vivo all’aperto in uno dei teatri fra i più antichi e prestigiosi in Italia: la 56a edizione del Macerata Opera Festival 2020 #biancocoraggio.

Dal 18 luglio al 9 agosto si alterneranno sul palcoscenico dello Sferisterio Don Giovanni di Wolfgang Amadeus Mozart diretta da Francesco Lanzillotta con la regia di Davide Livermore; Il trovatore di Giuseppe Verdi in forma di concerto diretto da Vincenzo Milletarì, Bía. Un passo nuovo, una parola propria, vincitore del concorso Macerata Opera 4.0, e altri appuntamenti da non perdere a completare il programma dell’estate 2020.

Tre appuntamenti creati o adattati per il Festival nella formula Palco Reverse, il format che vede artisti e pubblico insieme sul palcoscenico e con i palchi e il cielo a fare da scenografia. Apre la serie Massimiliano Finazzer Flory con il recital Verdi legge Verdi e proseguono Laura Morante e Mimosa Campironi con Madame Tosca e Michela Murgia con Le storie di Don Giovanni.

E poi ancora 5 eventi di “Contaminazione”: Enrico Melozzi e la sua Orchestra Notturna Clandestina con Anastasio come special guest, Gino Paoli e Danilo Rea, gli acrobati volanti di Sonics, i suoni celtici del Montelago Celtic Festival e il cantautorato di Simone Cristicchi in collaborazione con Musicultura Festival.

 

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email

Continua il tuo viaggio

Sperlonga

“Un mare che sembra di essere in paradiso”. Di solito sono queste le frasi di

Roma

Roma è un museo vivente, una città dove ogni angolo, ogni chiesa e ogni piazza

Lazio

Culla della civiltà occidentale e del cristianesimo La regione Lazio è situata nel centro italia, si affaccia