Cosa vedere vicino Bologna

Il territorio nella provincia di Bologna è meraviglioso, variegato e ricco di sorprese. I dintorni di Bologna costituiscono un occasione per evadere dalla città, immergendosi nella pace dei colli bolognesi andando alla scoperta di luoghi e borghi di una bellezza senza tempo.

 

(Cosa vederea vicino Bologna: L'orto del Cà Shin:)

Nei dintorni di Bologna ci si può imbattere in un agriturismo tipico come il Cà Shin dove riscoprire antichi modi per coltivare e mangiare, dove tutto è stato creato con materiali ecosostenibili. La cucina infatti propone piatti realizzati con prodotti tutti provenienti da TeO, il loro Teatro Orto. Questo luogo singolare si trova a Parco Cavaioni, uno dei più estesi della collina bolognese, caratterizzato dalla presenza di alberi secolari, giardino e orto.

(Cosa vedere vicino Bologna: la via degli dei)

È possibile fare escursioni meravigliose nei dintorni di Bologna percorrendo un cammino tra natura e storia. La Via degli Dei è un percorso escursionistico millenario che collega Bologna a Firenze, chiamata così per via delle divinità pagane che identificano i luoghi che si attraversano (come per esempio Monte Venere). Il percorso parte da Piazza Maggiore a Bologna e arriva fino a Firenze. Una via millenaria, si diceva, percorsa da Romani e Etruschi come collegamento tra le due città. In alcuni punti è ancora visibile l’antico ciottolato risalente al 187 a.c. 

Altro percorso escursionistico di notevole bellezza è La Via della Lana e della seta che collega Bologna a Prato, sei giorni di trekking che collegano appunto queste due città accomunate dalla loro storia produttiva.

(Cosa vedere vicino Bologna: Rocchetta Mattei)

Tra le bellezze da scoprire nei dintorni di Bologna un posto di riguardo lo hanno sicuramente i borghi  e i castelli che per la loro bellezza lasceranno i visitatori senza fiato come Rocchetta Mattei che dista circa 45 km dalla città ed è costituito da un castello fiabesco nel territorio di Grizzana Morandi eretto a metà dell’Ottocendo dal Conte Cesare Mattei. È un luogo fantastico con interni arabeggianti e famoso per i soffitti con effetto ottico, con intreccio labirintico di sale sapientemente decorate, logge, scale a chiocciola e torri. Il Cortile dei Leoni è una sorta di riproduzine dell’Alhambra di Granada e la cappella è costruita imitando la Mezquita di Cordova.

(Cosa vedere vicino Bologna: i soffitti di Rocchetta Mattei)

Il borgo medievale di Dozza costituisce un altro gioiello vicino Bologna. Si tratta di una borgo che è una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto, dove passeggiandi per le strade e le piazze è possibile ammirare affreschi e opere che colorano muri, case, botteghe. Grazie alla Biennale del muro dipinto le case di Dozza sono come tavolozze che sin dagli anni’70 hanno subito questa trasformazione in vere e proprie opere d’arte. A Dozza vale la pena sofferrmarsi anche per una visita alla Rocca Sforzesca fatta costruire da Caterina Sforza, all’interno della Rocca c’è l’Enoteca Regionale dove sono esposte oltre mille etichette e si può partecipare ad una visita per conoscere i vini e i territori vinicoli.

(Cosa vedere vicino a Bologna. il borgo di Dozza)

Altro borgo pittoresco vicino Bologna è il borgo fortificato di Monteveglio che sorge insieme alla Abbazia di S. Maria Assunta sul cucuzzolo di un colle. Le origini del Castello risalgono all’anno mille.

 

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email

Continua il tuo viaggio

Week End a Bologna

Bologna è la destinazione perfetta per passare un week end all’insegna dell’arte (ha infatti uno

Emilia Romagna

Una regione fertile e ricca, tra passato e futuro L’Emilia Romagna è per estensione la quinta