Cinque Terre: natura, sport e avventura

Il territorio delle Cinque Terre offre moltissime occasioni di divertimento per gli sportivi: immersioni, parapendio, vela, equitazione  e seawatching sono gli sport più praticati

Molta parte dell’Area Marina Protetta è un paradiso sommerso di flora e fauna. In particola- re, non va persa la Franata di Corniglia appena fuori dalla marina, dove non si supera mai la profondità di 18 m, in un’acqua molto limpida che permette di vedere bene. Negli anfratti pro- vocati dalla frana hanno fatto le loro tane piccole aragoste, cernie, murene e gronghi.

Se capitate a Monterosso al Mare d’inverno, è facile veder volare deltaplani e parapendii che atterrano sulla spiaggia di Fegina. Ma in ogni stagione, nelle giornate migliori, è possibile prenotare un volo in parapendio biposto tramite l’Aero Club Albatros (tel. 349 0676701). Per chi preferisce salire, arrampicandosi, il posto giusto sono le falesie del vicino Muzzerone nel Parco di Porto Venere (Info: tel. 0187 794823).

A Monterosso al Mare, presso il Circolo Velico della frazione di Fegina, nel piccolo porticciolo, c’è una scuola di vela per grandi e piccini (tel. 0187 802571). Il porticciolo è a gestione privata per i quattro mesi estivi e in inverno è lasciato in uso gratuito ai pescatori locali. Nella darsena e nell’avamporto in concessione demaniale, a causa dei bassi fondali, accedono solo imbarcazioni con poco pescaggio. A luglio e agosto le barche di passaggio possono entrare solo per avaria o maltempo, mentre negli altri mesi solo se i posti sono disponibili.

Per gli amanti dei cavalli, nella vicina Val di Vara esiste il B&B Il Nido sopra il Fienile, dove gli appassionati potranno anche assistere all’arte della mascalcia e della doma. Dista circa mezz’ora dal mare e si trova quasi equidi- stante tra le Cinque Terre e il Golfo dei Poeti. Via Pastani 2, Beverino, tel. 380 3985652.

L’Area Marina Protetta Cinque Terre promuove anche un’attività di Seawatching, allo scopo di avvicinare alla conoscenza scientifica e al rispetto dell’ambiente marino. I corsi sono tenuti da naturalisti e biologi marini specializzati, e il contesto è molto divertente. Le mute e il materiale didattico vengono forniti, mentre sono a carico dei partecipanti maschere, pinne e boccagli. Si fanno perlustrazioni diurne e notturne del litorale. www.parconazionale5terre.it

 

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email

Continua il tuo viaggio

Acquario di Genova

L’Acquario di Genova è uno dei più belli in Europa, un visita assolutamente da non

Genova

In questa breve ma pratica guida di Genova vi porteremo alla scoperta delle cose da

Liguria

“Una Terra Leggiadra” A dispetto delle sue ridotte dimensioni – è la diciottesima regione italiana