Castello di Duino: un maniero a precipizio sul golfo

Una posizione straordinaria. A cavallo tra il mare e un territorio che di Storia ne conosce tanta: Il castello di Duino – sul golfo di Trieste –  oggi è una dimora signorile con tanto di principi: i proprietari sono infatti i principi della Torre e Tasso. I quali hanno comunque deciso di aprire al pubblico per visite alcune parti del castello e del parco: un enorme giardino costellato di viali romantici, statue, oggetti d’epoca e bellissime terrazze aperte sul mare.

(Castello di Duino)

Il castello di Duino si presenta alla vista come una costruzione massiccia su cui svetta la torre cinquecentesca. Su questa torre si legge ancora una lapide commemorativa del III secolo dopo Cristo collocata in occasione di una visita dell’imperatore Diocleziano.

E la torre del castello di Duino fu proprio il primo fulcro attorno al quale si iniziò a costruire il resto del castello nel quattordicesimo secolo.

Questa nuovo edificio in realtà sorgeva non lontano dal castello più antico che, secondo la tradizione, era dedicato al culto del dio Sole e che viene chiamato (con un tocco romantico) la Dama Bianca.

(castello duino panorama)

Dal 1600 sotto i conti Torre Hofer Valsassina il castello di Duino prende a poco a poco la connotazione odierna, soprattutto per quel che riguarda il suo essere un centro di riferimento umanistico-culturale.

Alla fine del Diciannovesimo secolo, due donne di gran cultura e sensibilità, Teresa Thurn-Hofer Valsassina e sua figlia, cominciarono ad aprire i salotti del castello di Duino a scrittori, musicisti, a chiunque avesse a che fare con l’arte.

Vennero così ospitati all’interno del castello di Duino – tra gli altri – anche due compositori d’eccezione: Johann Strauss e Franz Liszt. E gli scrittori Mark Twain, Paul Valéry, Gabriele D’Annunzio. E il poeta Rainer Maria Rilke.

(castel Duino)

Il castello di Duino sporgendosi sul mare, sovrasta un piccolo villaggio di pescatori, diventato oggi un villaggio turistico-residenziale. Molte delle sale del castello sono aperte ai visitatori.

Raggiungere il castello di Duino è molto facile dal momento che si trova a soli 600 metri del pedaggio dell’A4, l’autostrada che collega Trieste alle reti stradali italiane ed estere.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email

Continua il tuo viaggio

Piazza San Marco

Piazza San Marco è la sola piazza di Venezia. Anzi per essere esatti: Piazza San

Trieste

A chi arrivi dal mare, in ferrovia o per la strada che scende dall’Altopiano Carsico,

Friuli Venezia Giulia

La terra dei contrasti Si trova all’estremità Nord-Orientale dell’Italia, si affaccia sul Mar Adriatico e alle sue spalle è