10 gioielli architettonici di Milano

Una città in continua evoluzione, che conserva alcuni gioielli architettonici unici in Italia. Il Duomo è il più conosciuto, ma ci sono anche i palazzi nobiliari e le chiese di impianto romanico. C’è il periodo liberty, fino ai grattacieli del boom economico degli anni ’60 e gli ultimi realizzati per l’Expo 2015.

 

Capolavoro tardogotico. Impressionanti le dimensioni: 158 m di lunghezza per 93 di larghezza e ben 3400 statue sulle guglie. Su quella più alta, svetta la Madonnina. www.duomomilano.it

 

È ancora oggi testimonianza della storia della città, prima dei Visconti e poi degli Sforza, infine di Ludovico il Moro. Piazza Castello, tel. 02 88463700, www.milanocastello.it

 

Al patrono di Milano è dedicato questo capolavoro romanico, fondato nel 379 inizialmente per i martiri Gervasio e Protasio, e poi dedicato al primo vescovo della città. Piazza Sant’Ambrogio 15, tel. 02 86450895, www.basilicasantambrogio.it

 

Tra il Palazzo della Ragione e quello dei Giureconsulti, sembra un angolo di Medioevo. D’esta- te, sui gradoni del Palazzo della Ragione, sostano i milanesi a guardare la gente passare.

 

Ha una facciata a mattoni rossi, tipica del romanico lombardo. Dal ‘300 è dedicata al vescovo di Milano Eustorgio e, secondo la tradizione, conserva la tomba dei Tre Magi. Piazza Sant’Eustorgio 1, tel. 02 58101583, www.santeustorgio.it

(palazzo marino)

 

Splendido esempio di palazzo nobiliare milanese, oggi sede del Comune di Milano. Piazza della Scala 2, tel. 02 88450000, www.comune.milano.it

 

È la sede del teatro musicale italiano. I suoi loggionisti sono tra i più temuti da cantanti e direttori d’orchestra. Via Filodrammatici 2, tel. 02 88791, www.teatroallascala.org

 

Tutti i milanesi più illustri sono sepolti qui. E in particolare nel Famedio, una struttura in marmo e mattoni che raccoglie i nomi più noti. Piazzale Cimitero Monumentale, tel. 02 88465600, www.monumentale.net

 

Diventato chiesa, a metà ‘500, su progetto di Gian Giacomo Dolcebuono. Da vedere per gli affreschi di Bernardo Luini, l’organo di Gian Giacomo Antegnati e le opere di Simone Peterzano. Corso Magenta 15, tel. 02 85561, www.chiesadimilano.it

 

Milano è una delle città italiane più liberty. Tra palazzi signorili e case popolari, i maggiori esempi si trovano tra Corso Venezia e Corso Monforte, e tra Corso Magenta e Parco Sempione.

 

“Feeding the Planet” è il titolo dell’Expo 2015 di Milano.

 

L’evento proietta la città nel futuro, cambiando il volto di Milano da Porta Nuova alla Fiera di Rho, dove si svolgerà.

 

Info: www.expo2015.org

 

 

 

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email

Continua il tuo viaggio

Brianza

Tra Milano, Como e Lecco si estende il territorio della Brianza, territorio ricco di percorsi

Milano

L’immagine di Milano è associata con la moda, la finanza e l’industria. Nonostante la città

Lombardia

La ricca regione dell’Italia settentrionale È tra le regioni più estese d’Italia, situata all’estremità nord-ovest