Timballini di Tagliatelle con Ragù di Fegatini e Piselli

Timballini di Tagliatelle con Ragù di Fegatini e Piselli

Pratiche monoporzioni per i nostri timballini di tagliatelle con ragù di fegatini e piselli: ad ognuno il suo!

La ricetta dei timballini di tagliatelle con ragù di fegatini e piselli al forno

I timballini di tagliatelle con ragù di fegatinie piselli sono un classico ricco primo piatto da preparare per il pranzo della domenica in famiglia. In quest’occasione li trasformeremo in un vero e proprio finger food adatto ai nostri buffet. Le tagliatelle all’uovo ruvide esaltano il sugo e trattengono perfettamente il ragù. In questa ricetta abbiamo sostituito il classico macinato di manzo con i fegatini, per ottenere un ragù dal sapore più forte e deciso. Di origini antiche, come ogni ragù che si rispetti, anche quello di fegatini deve essere piuttosto ristretto. Utilizzeremo dei pirottini monoporzione. Potete preparare la pasta con anticipo e passare gli stampini in forno poco prima di servirli: raggiungeranno così la giusta croccantezza. Se gradite la costicina in superficie, spolverizzate con il formaggio prima di infornare. Ecco pronti i nostri piccoli sformati da leccarsi i baffi!

Preparazione
Passo 1

Sciacquate i fegatini in acqua fredda con 1 cucchiaio di aceto e tamponateli con carta assorbente da cucina; con un coltellino eliminate le parti di grasso e tagliateli a pezzetti. Tritate finemente la cipolla e gli scalogni e fateli rosolare in una padella con un filo di olio. Profumate con un po’ di salvia e di rosmarino, aggiungete i fegatini e la carne tritata, e fate rosolare.

Passo 2

Sfumate con 1/2 bicchiere di vino, aggiungete la polpa di pomodoro, profumate con una macinata di pepe, regolate di sale e fate cuocere per circa 30 minuti su fiamma dolce (se necessario, bagnate con un po’ di brodo caldo). Unite i piselli e fate cuocere per altri 10 minuti. A fine cottura, il sugo dovrà essere ben ristretto.

Passo 3

Lessate le tagliatelle in abbondante acqua bollente leggermente salata, scolatele e fatele saltare nella padella con il ragù (il condimento deve essere molto morbido, se necessario, aggiungete un goccio di acqua di cottura della pasta). Distribuite le tagliatelle in 6-8 stampini individuali imburrati, pressate leggermente e spolverizzate con un po’ di parmigiano.

Passo 4

Mettete i timballini in forno già caldo a 160 °C e fateli gratinare per 15 minuti. Una volta pronti, sfornate i timballini e lasciateli intiepidire per 5 minuti. Spolverizzate con un po’ di parmigiano e servite.

Condividi la ricetta su:

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email

Ingredienti

500 g Tagliatelle
200 g Fegatini di anatra
200 g Macinato di manzo
1 Cipolle bianche
2 Scalogni
foglia Salvia
1 Rosmarino
1 bicchiere Brodo vegetale
300 g Pomodoro San Marzano
200 g Piselli
q.b. Vino bianco
q.b. Aceto
q.b. Burro
q.b. Parmigiano
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe

Dettagli